Menaggio & Cadenabbia: passato e futuro con un unico denominatore, lo stile – India Golf Cup
  • +39 02 48701173
  • segreteria@indiagolfcup.com

Menaggio & Cadenabbia: passato e futuro con un unico denominatore, lo stile

Redazione IGC – Ma non è solo lo stile e la classe impeccabile di questo Club a farlo grande, ne la storia centenaria che ha alle spalle; bensì è la sua visione moderna e lungimirante di quello che è oggi il golf e di come sta attuando progetti e strategie di sviluppo, in linea alle attuali richieste del target d’interesse.

 

La splendida vista del lago di Como dalla sala ristorante del Club

Incastonato tra le colline di Grandola e Menaggio, come una pietra preziosa salda nella propria montatura, il Golf Club Menaggio & Cadenabbia riflette di mille sfumature di colore e ombre: dal verde delle colline, al cobalto del lago di Como. È un luogo senza tempo, come pochi ancora ne esistono, capace di resistere, con la sua classe e il suo fascino, all’avanzare di mode fugaci e indistinte. Il Golf Club Cadenabbia è un unicum, che incanta e travolgere allo stesso tempo, chiunque abbia la fortuna anche solo di passarci accanto, tanto sono forti e positive le vibrazioni che questa “gemma nazionale” emette intorno a se.

Le sue radici affondano in quell’atmosfera di fine ‘800, quando il lago di Como, specialmente la zona tra Menaggio, Tremezzo, Cadenabbia e Bellagio, era frequentata da industriali e commercianti tessili che giunti da tutta Europa e da oltre oceano, soggiornavano nei lussuosi alberghi e ville in stile, sorte in quegli anni, per dare ospitalità ad una comunità di “viaggiatori” in continua crescita.
Furono proprio quattro “gentleman” inglesi, innamorati dei luoghi lariani, a dar vita il 10 Gennaio 1907 all’Hotel Victoria di Menaggio al: “Menaggio Cadenabbia Golf Club”. I loro nomi sono ancor oggi ben presenti nella memoria del Club: Henry John Mylius, banchiere; W. Lassetter, già proprietario di villa Margherita a Cadenabbia; E.F. Eliot, cliente abituale dell’hotel Victoria e il Commander C. Buckland della Royal Navy. Il loro intento era quello di ricreare quella caratteristica atmosfera inglese in un contesto climatico decisamente migliore rispetto ai luoghi natiii. Un intento non solo raggiunto ma conservato nel tempo e portato avanti con grande maestria dalla famiglia Roncoroni, fin dal 1961, quando Antonio Roncoroni ne prese la guida acquistando il Golf Club Menaggio dai precedenti proprietari inglesi. Proprio Antonio Roncoroni nel 1965 diede mandato a John Harris di ridisegnare completamente il percorso che nella sua quasi completa interezza ritroviamo ancora oggi.

Dal 1993 la guida del Club è passata a Vittorio Roncoroni che ne porta avanti le tradizioni con spirito imprenditoriale e una visione moderna e lungimirante, consapevole che le richieste dei golfisti italiani e internazionali sono oggi sempre più esigenti e alla ricerca di un servizio di alta gamma. Per questo motivo il Club Menaggio, sotto la guida di Vittorio Roncoroni, ha intrapreso una strategia di sviluppo e riqualifica tenendo ben presente le nuove sensibilità, non solo di gusto estetico e di esigenze sportive, ma anche ecologiche e di impegno del tempo libero a 360°.
Menaggio infatti si contraddistingue da moltissime altre realtà golfistiche perché applica per la manutenzione del campo un protocollo al 100% biologico che permette l’apertura 7 giorni su 7 e la serenità di offrire un campo totalmente privo di fitosanitari. Questa sensibilità ambientale favorisce la tutelare della salute sia dei golfisti sia di tutti i loro amici a quattro zampe, perché al Club Menaggio è permesso anche l’accompagnamento sul percorso dei propri cani.
Purtroppo l’ondata di forte maltempo che ha colpito nell’ottobre 2018 tutto il nord Italia, non ha risparmiato neanche il Golf Menaggio, lasciando segni evidenti con 250 alberi abbattuti dalla furia del vento e che hanno causato il rifacimento dei 2 green delle buche 12 e 18. Con l’occasione ne è stato effettuato il restyling completo e saranno in condizioni di perfetta giocabilità a partire dal mese di Maggio.
Come si diceva prima il Golf Club Menaggio ha intrapreso una serie di iniziative volte ad allargare l’offerta verso tutti i propri potenziali utenti, sia da un punto di vista sportivo che di ospitalità. In questa logica il Club Menaggio ha instaurato una collaborazione con Green Golf Academy dall’inizio della stagione 2019.
Ed ecco infatti la Head Pro, Vittoria Valvassori, approdare a Menaggio sotto l’egida di Alessandro Frigerio e della Sua Academy, per offrire ai Soci e agli ospiti la possibilità di migliorare il logo gioco utilizzando le tecniche più all’avanguardia del momento.
Trackman e Capto, ma anche Snag per i più piccoli con lezioni individuali proposte per i neofiti. Trackman e Capto, ma anche Snag per i più piccoli con lezioni individuali proposte per i neofiti, e ancora le proposte Green Golf Academy con gli appuntamenti sportivi del 12 Maggio, Trofeo Green Golf academy, del 12 Luglio Summer Party per concludere con l’organizzazione della ProAm del 10 Settembre.

Ma le strategie di conquista di nuovi possibili clienti del Golf Club Menaggio & Cadenabbia non si ferma all’ambito sportivo. Questo Club è l’unico campo da golf sul Lago di Como, e proprio per il desiderio di voler soddisfare la richiesta sempre maggiore dei golfisti stranieri di praticare il loro amato sport, ma anche di visitare le bellezze inimitabili di questo splendido territorio, è stato deciso un ampliamento della foresteria del Circolo.
Pacchetti Stay and Play sono stati pensati proprio per gli appassionati di golf che si vogliono concedersi due o tre notti sul Lago di Como giocando anche a golf.
Le camere che rispecchiano il puro British Style di Menaggio sono calde e accoglienti, offrono tutti i servizi necessari per potersi regalare dei piacevoli momenti di relax.
Soggiornare a Menaggio vuol dire sentirsi veramente in vacanza a partire dalla colazione con vista sul Lago di Como, concedendosi 18 buche su un percorso immerso nella pace di queste colline e senza il pensiero di doversi trasferire per la notte. Siamo sicuri che solo progetti e strategie di sviluppo ad ampio raggio, che abbinino aspetti sportivi di eccellenza e di stile nell’accoglienza, con la possibilità di soggiorno e degustazione enogastronomiche di alta qualità, risulteranno sicuramente vincenti. E il Golf Club Menaggio & Cadenabbia ne è l’esempio lampante.

 


Redazione IGC

Per maggiori informazioni contattare Menaggio e Cadenabbia Golf Club, Doris Sivalli :

segreteria@menaggio.org

Per la redazione IGC contattare:

segreteria@indiagolfcup.com specificando nell’oggetto “Blog”

 

Tags: , , , , , ,

Comments are closed.